Notizie varie:

  • Fine settimana dal 29 al 30 giugno in trasferta per la STPP. Undici allegri tiratori si sono trasferiti a Disentis per partecipare al 25° Tiro Cantonale Grigionese. Con piacere sottolineo la partecipazione per la prima volta ad un Tiro Cantonale del giovane Davide Ferrari. Nel pomeriggio di venerdì 29 giugno i tiratori, provenienti per lo più da Poschiavo, si sono ritrovati al poligono di tiro Sars-Sut di Disentis. Un bell'impianto, con Otto bersagli scorrevoli a 50m e un blocco di cinque bersagli a 25m. Senza girarci troppo attorno, a turno, ci siamo avvicendati al banco di tiro per dimostrare le nostre capacità e cercare le migliori sensazioni. I risultati non tardano ad arrivare e, per la maggior parte di noi, questo contribuisce anche a smorzare un po' di tensione. Mi permetto di elencare le prestazioni dei singoli in ordine strettamente alfabetico:

    Sergio Cortesi:Si mantiene per tutto il fine settimana su buoni livelli, a tratti molto buoni. La ciliegina sulla torta è sicuramente la maestria grande a 50m. Invecchiare ha, giustamente, i suoi vantaggi! Complimenti!

    Ilario Costa:
    Il nostro caro presidente purtroppo non sempre riesce a raccogliere quanto meriterebbe. A causa di qualche acciacco Billy non è al meglio e si vede. La medaglia arriva comunque, nel rimborso a 50m, sulla distanza meno prediletta. A 25m le cose non vanno come meriterebbe e purtroppo le cose non cambiano nemmeno nella Maestria C. L'orario di tiro previsto per la Maestria (12:00) non ti ha aiutato. Continua a lottare, leone!

    Luca Costa:
    Reduce dalla festa dell'apprendista, Luca ci raggiunge domenica mattina a Disentis. Sull'onda dell'entusiasmo per il bel risultato raggiunto (complimenti!!!) porta la concentrazione giusta al banco di tiro. Nel calcio si parlerebbe di "attaccamento alla maglia". Luca, infatti, dà il meglio nei tiri Società su entrambe le distanze e porta a casa due belle medaglie! Meno fortuna negli altri programmi, specialmente a 25m dove poteva sicuramente centrare qualche obiettivo in più. Rimmarrà comunque un fine settimana da ricordare, vero Luca? Auguri vivissimi per un futuro professionale con tante soddisfazioni, spero tu possa confermare i bei risultati raggiunti e continuare a migliorare nel tiro con la pistola.

    Leo Crameri:
    Il nostro "VV" non ha bisogno di presentazioni, da anni ci ha abituati a solide prestazioni e a ottimi risultati. Si difende bene a 50m ottenendo buoni risultati. A 25m si mantiene su buoni livelli anche se leggermente al di sotto del suo potenziale. Manca qualche "100" nei famigerati "Nachdoppel"... ;-) forse ci avevi abituato troppo bene in passato :-) Spero di poter partecipare ancora a numerose trasferte in tua compagnia! Auguri.

    Guido Crameri:
    In condizioni fisiche pessime hai provato a mordere e tenere duro. Con la tua tenacia e la voglia di non mollare mai, ma sopratutto con la calma e la pazienza che ti contraddistinguono, hai raggiunto buoni risultati. Siamo abituati ad altro, è vero, ma questa volta bisogna guardare oltre i risultati, sei stato grande. Forse questo Tiro Cantonale Grigionese resterà nella tua mente più per la bella esperienza come volontario che per i risultati raggiunti. Fiero di te e onorato di aver potuto condividere due fine settimana così.

    Davide Ferrari:
    Che dire, semplicemente BRAVISSIMO! Alla prima partecipazione, sicuramente le emozioni si saranno fatte sentire. Il tiro è sopratutto una questione di testa, la tua ha funzionato in modo ottimale. Sempre tranquillo e disponibile, pronto e concentrato. Hai raggiunto ottimi risultati e puoi esserne fiero. Spero che continuerai a partecipare alle nostre trasferte e spero che tu ti sia divertito in nostra compagnia. Grande!

    Davide Fisler:
    Un buon cassiere deve pensare alle finanze e alla cassa, su questo non ci piove. La regola vale però soltanto per le finanze e la cassa della NOSTRA Società, non vale per le altre ;-) Vedremo di organizzare un corso accellerato di alta finanza per farti capire come funziona :-) Scherzi a parte; ti ho osservato alcune volte a Li Gleri durante la primavera ed ero convinto che saresti riuscito a raggiungere dei risultati da medaglia. Purtroppo le cose non sono andate benissimo nel tiro. Non ti sei però lasciato demoralizzare e hai sempre mantenuto il sorriso. Non mollare, bisogna volere, fortemente volere!

    Claudio Pellicioli:
    Quando non va, non va. A farlo apposta non ci si riesce. Mancare quattro medaglie per un punticino è sfortuna pura e semplice. La differenza tra il "farla" e il "non farla" è una linea sottilissima che va abbattuta lavorando specialmente sulle questioni mentali. Concentrazione, prontezza, consapevolezza di potercela (e volercela) fare devono assolutamente prevalere sui dubbi e le paure di non riuscire.

    Pellicioli Marco:
    Nonostante la Giovane età Marco si è (ri)confermato un tiratore di livello. Durante tutto il fine settimana ha raggiunto buoni risultati mantenendosi però uno scalino sotto il livello al quale ci ha abituato a Li Gleri e non solo. Qualche "7" di troppo a 50m ti Hanno impedito ti raggiungere punteggi ancora migliori. Ci vuole però anche la forza di rialzarsi dopo un brutto colpo e questa a te non è mancata. Hai aggiunto un tassello alla tua crescita. Dall'anno prossimo mi piacerebbe vederti sparare le Maestrie, la stoffa ce l'hai e il fatto di non essere ancora pronto per il fuoco rapido (lo dici tu ma io non ci credo) non deve essere un limite. Pronto lo diventerai solo se ci provi, i sogni non sono fatti per essere tenuti chiusi nel cassetto! Buttati!!!

    Renato Sala:
    Pistole, fucili, alabarde, balestre... non importa cosa gli dai in mano; Rena sfrutterà al meglio l'occasione e porterà a casa il risultato. Hai altalenato risultati buoni a risultati meno buoni. Forse dovuti alla poca concentrazione in certi momenti? É vero, a una certa età non si può fare l'autista, il pistolero, il fuciliere e quant'altro tutto in una volta :-) La tua compagnia è sempre molto gradita, l'anno scorso ai Tiri Cantonali di Berna e Argovia ci sei mancato. Speriamo che tu abbia ritrovato la retta via. PS: sa giocare anche a carte, ma questa volta ha trovato due più forti di lui (par forza, scrivei mi... ;-) )

    Ramon Crameri:
    L'allegra trasferta a Disentis con persone amiche, allegre, simpatiche e pronte a sostenersi l'un l'altro, mi ha (spero) definitivamente sbloccato. Ho trascorso una primavera difficile dove i risultati non arrivavano con regolarità. Ho avuto giornate stortissime che mi hanno reso insicuro e titubante. Devo ammettere che anche i "compiti a casa" non sono stati svolti al meglio ed è stato difficile riprendermi. Ma ora mi sono ritrovato, il fine settimana scorso è stato fantastico. Mi ha fatto immenso piacere vedere i più giovani molto motivati e pronti a raggiungere risultati importanti. Mi ha fatto piacere vedere i più stagionati impegnarsi, sostenersi a vicenda e raggiungere tanti bei punteggi nonostante le difficoltà. Lo spirito di camerateria è stato eccezionale e questo mi ha messo nelle condizioni ideali per sparare. Gli ottimi risultati di venerdì e sabato mi hanno dato la carica giusta per le Maestrie di domenica. Grazie a tutti voi.

    Commentate la trasferta nel nostro Guestbook. A presto e grazie di tutto
    Ramon 






































  • Le finali grigionesi a gruppi si sono svolte sabato 26 maggio al poligono Rossboden di Coira. Leo, Guido, Marco e Ramon si sono qualificati per le finali e tutti i tiratori Hanno dato la propria disponibilità per parteciparvi. La giornata è stata lunga e piena di emozioni. Se nel primo turno a 50m ci siamo difesi egregiamente (ottimo il 95 di Marco) siamo invece calati nella seconda serie concedendo qualche punto di troppo agli avversari. Ci siamo classificati al quarto posto a pochi punti dal podio.

    Nel pomeriggio trascinati da Guido in grande spolvero abbiamo affrontato la gara a 25m. Pure in questo caso ci siamo difesi bene nella prima parte di precisione piazzandoci nelle zone alte della classifica. Nel duello, Guido a parte, un pizzico di sfortuna ci ha impedito di centrare il podio, mancandolo anche in questa occasione di pochi punti.

    Ci siamo comunque divertiti e possiamo affermare che il gruppo è affiatato. Questo fa ben sperare per il proseguo dei turni di qualifica per il campionato svizzero a gruppi.

  • Venerdì pomeriggio 02.03.2018 si è svolta a Samedan la finale del Distretto Bernina nella categoria pistola 10m. Il turno di qualifica interno ha visti impegnati cinque tiratori della nostra Società, i quali hanno ottenuto dagli ottimi ai discreti risultati. Tutti i tiratori si sono qualificati per l'atto finale, alla fine sono stati tre i tiratori che vi hanno partecipato.

    Si potrebbe definire una gara strana, i risultati raggiunti ne sono la conferma. Qualcuno ha avuto difficoltà ad ingranare, altri si sono demoralizzati alle prime difficoltà. Ramon Crameri si porta a casa il titolo di "Campione di Distretto" con 361 punti sudati. Il segreto è stato quello di riuscire a mantenere la calma dopo le prime due serie appena discrete, sfruttando al meglio tutto il tempo a disposizione riuscendo così a ricaricare la mente e concludere la gara con due buone serie finali. Grazie alla buona reazione, Ramon è riuscito a relegare il pur bravo Davide Giovanoli al secondo rango. Guido Crameri non è riuscito a trovare le migliori sensazioni ma è comunque riuscito a classificarsi sul terzo grandino del podio con 358 punti. Per Sergio Cortesi si è trattata di una giornata no, Il punteggio raggiunto non rispecchia il livello che Sergio riesce ad esprimere solitamente.

    È stata una bella serata di tiro che ha dato la possibilità ai presenti di trascorrere dei bei momenti in compagnia. Ringraziamo Otto Morel e la Società di Samedan per l'ospitalità e Bruno Negrini per la spaghettata.

    Le classifiche sono disponibili qui.

  • Il freddo ha fatto da cornice al tradizionale tiro di carnevale 2018 svoltosi sabato 10.02.2018 presso il poligono a Li Gleri. Per la prima volta sono stati invitati all'evento gli amici della Società Tiratori Pistola Bregaglia. Due irriducibili, Ale e Mattia, hanno affrontato il viaggio fino a San Carlo per passare qualche ora in nostra compagnia. Pure alcuni amici della Società Tiratori alla Pistola Campocologno ci hanno onorato della loro presenza.

    I 22 partecipanti hanno affrontato il solito programma ben coperti, cercando di sparare senza pensare troppo alle basse temperature. Tra una Serie e l'altra un buon bicchiere di vin brülé e qualche "taschet" hanno sicuramente aiutato.

    La prima gara dell'anno la vince Marco Pellicioli con una buona e costante prestazione da 323 punti. Staccato di un solo punto, Daniel Brändle si è dovuto accontentare anche quest'anno del secondo posto. Davvero ottima la sua prova a 25m dove ha totalizzato ben 148 punti. Terzo rango per il mai domo Leo Crameri il quale, specialmente a 50m, ha fatto capire che quest'anno sarà durissima per tutti! Da segnalare gli ottimi 10 colpi c.p.c. di Albano Locatelli; 92 punti sono tanti, purtroppo un calo di concentrazione dopo la partenza brillante gli hanno impedito di ambire a posizioni ben più alte. Pure Davide Fisler può essere soddisfatto die 139 punti raccolti a 25m; con costanza e tenacia i risultati arrivano; non mollare.

    Il trofeo di carnevale è stato molto combattuto; 5 colpi sul bersaglio P100 non lasciano spazio a distrazioni, un brutto colpo non si recupera più. Ne è la dimostrazione la prova di Marco Pellicioli; una partenza disastrosa, 57, gli hanno impedito di conquistare una fantastica doppietta. Dopo il primo colpo Marco è andato in crescendo ma ormai la frittata era fatta e si è dovuto accontentare del terzo rango con 423 punti. Il già citato Leo ce l'ha messa davvero tutta per conquistare il primo posto, i suoi brillanti 448 punti non sono bastati anche se bisogna dire che avrebbe meritato la vittoria. Vittoria conquistata da Ramon Crameri con i suoi 453 punti. Non sui livelli del Tiro Cantonale di Argovia 2017 ma poco distante...

    Le classifiche complete sono disponibili qui.

    Un doveroso ringraziamento a Ilaria per la buona merenda e a Daniela, aiutata dal presidente Ilario, per gli ottimi "taschet".

    La stagione a Li Gleri torna in letargo ancora per qualche settimana.

  • Il tradizionale tiro di carnevale avrà luogo sabato 10.02.2018 dalle ore 13:30 a Li Gleri, non mancate!!!

  • Finale grigionese 10m
    Sabato 03.02.2018 la STPP ha partecipato per la prima volta alle finali grigionesi 10m con la pistola ad aria compressa. La giornata è stata molto intensa e lunga. Il mattino presto è iniziata la competizione a gruppi alla quale la nostra Società ha avuto il privilegio di poter partecipare grazie al risultato del turno di qualifica. Da sparare c'erano 40 colpi in 50 minuti, ogni gruppo era composto da quattro tiratori. I nostri Billy, Claudio, Guido e Sergio hanno cercato di sgombrare la mente e dopo qualche colpo di prova hanno affrontato la gara. L'emozione della prima partecipazione alla finale ha giocato un brutto scherzo ai tiratori poschiavini che non sono riusciti a trovare le migliori sensazioni. Il risultato è sicuramente migliorabile ma quello che più contava era rompere il ghiaccio facendosi notare a livello cantonale. Obiettivo, questo, senz'altro raggiunto. Pure il divertimento non è mancato ed il tradizionale spirito di camerateria ha rallegrato l'atmosfera nonostante il nevischio che scendeva a Domat/Ems. Un BRAVO di incoraggiamento quindi ai nostri Soci! Le classifiche complete della gara a gruppi dovrebbero essere disponibile a breve.

    Nel pomeriggio, alle ore 15:00 è iniziata la gara singola. Ben sette tiratori della STPP hanno sparato il turno di qualifica interno; niente male per una Società che si è affacciata solo da pochi anni alla disciplina 10m. Guido e Ramon si sono guadagnati l'onore di partecipare alla finale grazie ai buoni risultati ottenuti "in casa". La finale si è svolta in due parti distinte; nella prima fase tutti e venti i tiratori qualificati hanno sparato 60 colpi in un tempo massimo di 75 minuti. Da programma, i migliori otto si sarebbero qualificati per la finalissima ad eliminazione. Entrambi i nostri Soci sono riusciti nell'impresa di assicurarsi un posto in finale tenendo testa a gente ben più esperta e rodata in questa disciplina. Ramon, con i suoi ottimi 551 punti (92, 95, 89, 90, 92, 93), tallonava addirittura da vicinissimo il pluri campione Elmar Fallet, piazzandosi ad un inimmaginabile secondo posto dopo la prima fase. Anche Guido si è ben difeso. Una prova costante, con una leggera flessione nell'ultima serie, gli ha permesso di raccimolare 542 punti (92, 91, 90, 91, 90, 88) classificandosi così al sesto rango.

    Prima della finalissima i tiratori sono stati presentati singolarmente. La cornice di pubblico ha raggiunto l'apice in concomitanza della fase calda. Il programma prevedeva 2 x 5 colpi in 250" per tutti. In seguito, dopo due colpi da sparare in 50" ciascuno, il tiratore che aveva accumulato meno punti veniva congedato dalla finale. A questo punto della competizione la tensione nella sala si è fatta palpabile. L'atmosfera, molto emozionante, ha reso il tutto davvero speciale. Guido ha dovuto purtroppo abbandonare la finalissima abbastanza presto avendo comunque la consapevolezza di aver raggiunto un bellissimo risultato classificandosi al 7° rango finale. Gli sono stati fatali qualche "8" di troppo e un colpaccio da 6.6 che a volte capita anche ai migliori. Ramon, dopo un avvio non brillantissimo, riesce ad ingranare e a raggiungere un livello molto buono senza incappare in errori gravi riuscendo così a recuperare costantemente delle posizioni, su su fino a raggiungere una straordinaria medaglia di bronzo che gli permette di salire sul podio accanto al leggendario Fallet e al sorprendente, fino a un certo punto, Robert Demonti che alcuni di noi forse ricordano quale membro della Società di Pontresina fino a qualche anno fa.

    Le classifiche complete della gara singola sono disponibili qui. A questo link sono invece presenti dei video realizzati da Otmar Poltera dalla Società di Landquart.


  • Finale svizzera a gruppi
    È stata una bellissima esperienza, abbiamo provato a dare il meglio per portare in alto il nome della nostra Società. Le condizioni di tiro al mattino si sono presentate difficoltose a causa del freddo accompagnato dall'umidità lasciata dalla nebbia mattutina. Non abbiamo centrato la qualificazione diretta alla finale; peccato, ognuno avrebbe potuto fare di più ma probabilmente la poca esperienza ad una competizione simile è stata determinante. 356 punti non rispecchiano il nostro valore.

    Nel pomeriggio, dopo un buon pranzo e riscaldati dal sole abbiamo cercato l'impresa di qualificarci ai primi due posti della nostra batteria. Con buoni 362 punti ci siamo qualificati al 4° e siamo quindi stati eliminati. Il 25° rango finale, tutto sommato ci ha rallegrato e potrà darci lo stimolo giusto per riprovarci l'anno prossimo. Consapevoli comunque che superare i tre turni di qualifica non sarà impresa facile... 

  • Traguardo storico raggiunto dalla STPP. Il gruppo 50 m si è qualificato per la prima volta alla finale Svizzera a gruppi che si svolgerà sabato 07.10.2017 a Buchs AG. Con entusiasmo, Leo, Guido, Marco e Ramon hanno dato la propria disponibilità a rappresentare la STPP in questa sfida. Buona Fortuna e fatevi valere. Le classifiche dei tre turni principali sono disponibili qui.

  • L'attesa finale del Match-Cup grigionese è andata in scena sabato 16.09.2017 in quel di Küblis. Vi hanno partecipato due tiratori della STPP. Guido e Ramon si sono infatti qualificati per le finali dei programmi "B" e "C".

    La giornata si è presentata con basse temperature. All'ora di pranzo un buon pasto caldo ha ravvivato lo spirito a tutti i tiratori presenti, i quali hanno così potuto affrontare la seconda parte di tiro con concentrazione e voglia di fare bene.

    Veniamo ai risultati: nel programma B i tiratori poschiavini hanno disatteso le aspettative. Non c'è molto da aggiungere, le prestazioni sono state mediocri. 536 punti per Guido e 534 punti per Ramon non sono risultati di cui andare fieri. Non consola il fatto che, extraterrestre Fallet a parte, nessun altro tiratore abbia brillato. Anzi, il rammarico risulta essere ancora più grande. Testa bassa e lavorare, quindi.

    La musica è, in parte cambiata nel programma "C". Guido, con un "Duello" da 285 punti si è piazzato al 4° rango, relegato ai piedi del podio solo a causa del minor numero di colpi centrali. Ramon si è gradualmente perso dopo una buona partenza, non era davvero giornata. 547 punti e 7° rango finale.

    La bellissima competizione è stata onorata degnamente da tutti i partecipanti durante tutta la stagione, la finale è un bel momento di ritrovo e camerateria. Fa sempre piacere scambiare quattro chiacchere con altri tiratori.

    Neanche a dirlo... I programmi "B" e "C" sono stati vinti dal campione Svizzero 2017 (programma B) Elmar Fallet. Le classifiche complete sono disponibili qui.

    Dopo 15 anni alla guida della competizione, Guido Zellweger ha deciso di abbandonare il timone per motivi personali. Il capo dipartimento Hubert Tomaschett ha annunciato con gioia il sostituto. Spetterà ora a Ramon Crameri il compito di portare avanti questa bella competizione.

  • Sabato 19 agosto si sono svolte a Coira le finali grigionesi 2017. A rappresentare la STPP erano presenti tre tiratori. Per Guido e Ramon la gara a 50 m è iniziata alle 09:30. Parte forte Ramon piazzando una prima serie da 95 punti, poi le sensazioni sono cambiate e forse anche la tensione si è fatta sentire... Guido, invece, con una prova costante ha concluso la parte "precisione" con ottimi 277 punti. Dopo pochi attimi di pausa si è svolta la parte "fuoco rapido". Purtroppo Guido parte male e non riesce a trovare buone sensazioni. Conclude la gara con 534 punti al 6° rango. Ramon si mantiene su discreti livelli ma ogni serie è rovinata da un colpo imperfetto. Si sveglia tardi (94 all'ultima serie) e porta a casa la medaglia di legno con 547 punti, ad un punto dal podio composto da Sybill tscharner (562), Stephan Lehman (550) e Guido Zellweger (548).

    All'ora di pranzo anche il presidente Ilario e consorte arrivano al poligono. Dopo qualche attimo in compagnia i tre tiratori poschiavini cercano la concentrazione giusta. Prima Guido (batteria no. 1) e in seguito Ilario e Ramon si cimentano nella parte "precisione" a 25m. La concorrenza è serrata e si capisce subito che a decidere la competizione sarà la parte a "duello". Dopo i primi trenta colpi troviamo infatti 5 tiratori in soli due punti. Al primo posto ci sono tre tiratori con 282 punti, fra questi anche Guido. Ramon fa parte del gruppetto di inseguitori con 280 punti. Poca fortuna per Ilario che porta a casa 223 punti.

    La gara è entusiasmante, il "duello" non perdona ma proviamo comunque a farci valere. I discreti 273 punti non bastano a Ramon per tentare l'assalto al podio. I veri specialisti del programma fanno la differenza e distaccano la concorrenza. 5° posto per Ramon con totali 553 punti, Guido si piazza 6° (541) e Ilario 10° (491).

    È stata una buona esperienza e se riusciremo a far tesoro dei propri errori potremo avere qualche possibilità in più l'anno prossimo. La partecipazione a competizioni del genere rimane comunque fondamentale per la crescita individuale. Abbiamo trascorso una bella giornata in allegro spirito di camerateria fra tiratori. L'amicizia sta alla base del nostro Sport, il Tiro a segno unisce! Grazie quindi a tutti i partecipanti! Le classifiche sono disponibili qui.

  • Secondo turno principale Match-Cup 2017:
    La STPP inizia, purtroppo, a perdere i pezzi. Sergio ha deciso di abbandonare la competizione e non ha sparato il secondo turno di qualifica nel programma "B". Sia Ilario che Claudio non sono riusciti a qualificarsi per il terzo turno nel programma "C". Rimangono ancora in corsa Guido e Ramon in entrambe le competizioni. La lotta per un posto in finale a Küblis sarà serrata. Le classifiche complete sono disponibili qui.

  • Sabato 22 luglio 2017 si sono svolte a Samedan le finali della maestria distrettuale. I buoni (in parte ottimi) risultati del turno di qualifica interno hanno permesso ai tiratori poschiavini di occupare ben otto posti su 18 disponibili per la finale. Le ottimi condizioni atmosferiche hanno fatto da cornice a questo importante e sentito avvenimento. I titoli di "campione di distretto" 50 m e 25 m sono stati conquistati da due tiratori della nostra Società! Guido, con 274 punti a 50 m, ha preceduto Ramon grazie all'ultima serie più alta (45 contro 44). Ruoli invertiti invece a 25 m dove Ramon si è imposto con  273 punti contro i 266 di Guido. Marco ha partecipato per la prima volta alla finale 50 m e si è ben difeso nella prima parte di tiro con ottimi 138 punti, calando poi nella insidiosa parte "fuoco rapido". Il ragazzo si è dimostrato comunque un abile pistolero dal roseo avvenire portando a casa il quarto posto con 259 punti. Bravo! Il Senior Veterano Leo ha concluso al sesto posto a 50 m con 251 punti. Sappiamo tutti che questo risultato non rispecchia il reale valore del nostro Socio che sicuramente saprà rifarsi prontamente. Claudio ha sfiorato il podio a 25 m con i suoi 260 punti, frutto sopratutto di una buona prova nella parte "precisione". Il presidente Ilario ha faticato a trovare buone sensazioni in quel di Samedan e ha concluso la sua prova con 236 punti. Non è il momento di lasciarsi andare, sono sicuro che ai campionati grigionesi di metà agosto saprai riprenderti! Non mollare!!!

    Un grazie di cuore a tutti i partecipanti per la bella compagnia. Quella non manca mai :-)
    Le classifiche complete sono disponibili qui.

  • La competizione Match-Cup sta entrando nel vivo. Cinque tiratori poschiavini sono ancora in corsa e si sono qualificati per il secondo turno principale. La finale 2017 si svolgerà sabato 16 settembre a Küblis.

  • Anche quest'anno abbiamo partecipato alle finali griogionesi a gruppi. Sabato 03.06.2017 ci siamo recati al poligono Rossboden di Coira per una intensa giornata di tiro. È stata una bella esperienza, per qualcuno si trattava della prima volta in una competizione di questo genere. Non siamo riusciti a salire sul podio, anche se questa volta c'è mancato veramente poco. Le classifiche complete sono disponibili qui.

  • Sono online diverse classifiche di vari tiri ai quali abbiamo partecipato nel corso della primavera. I tiratori poschiavini si sono comportati egregiamente. Complimenti ai vincitori ma anche a tutti i partecipanti! Le classifiche sono disponibili qui.

  • 1° tiro di primaverra della STPP, venerdì e sabato 07-08 Aprile 2017
    Sulle orme del Tiro d’inaugurazione dei bersagli elettronici 2016 la STPP ha organizzato pure quest’anno una manifestazione di tiro nel proprio poligono a Li Gleri. Diverse Società del Cantone dei Grigioni sono state invitate a partecipare. Molti tiratori ci hanno onorato della loro presenza e l’unica nota stonata dell’intero fine settimana sta purtroppo nel fatto che solo una piccola parte di tiratori della nostra Valle hanno partecipato all’evento.

    Sono stati raggiunti dei risultati molto buoni! Tutti i partecipanti hanno sparato l’intero programma proposto dalla STPP. Di questo fatto possiamo essere orgogliosi. Abbiamo ricevuto molti complimenti per l’impeccabile organizzazione e per il moderno impianto di tiro!

    Sul podio dei tre programmi troviamo ben nove diversi tiratori, segno questo di un livello della manifestazione molto alto e che gli stimoli non sono sicuramente mancati ai numerosi tiratori presenti.

    Tiro "Li Gleri" 50 m

    1° Reto Marugg Zizers-Untervaz 76

    2° Guido Crameri Poschiavo 75

    3° Ramon Crameri Poschiavo 74

    Tiro "Pagamento" 50 m

    1° Alessandro Rota Bregaglia 59

    2° Peter Strebel Küblis 58

    3° Leo Dumoulin Chur Stadt 57


    Serie „Precisione"25 m

    1° Karl Wieser Zernez 93

    2° Stephan Lehmann Chur Stadt 93

    3° Paul Prevost Pontresina 93

    Le classifiche complete sono disponibili qui.

    Un grazie particolare a tutti i funzionari che hanno messo a disposizione il proprio tempo libero per garantire un corretto svolgimento della manifestazione.

    Grazie ovviamente anche a tutti i partecipanti, speriamo di potervi salutare anche nel 2018 nel nostro poligono a San Carlo –
    Li Gleri.


Tiro d’apertura 2017, sabato 01.04.2017

  • La stagione della STPP si è ufficialmente aperta con il tiro d’apertura di sabato 01.04.2017 presso il poligono a „Li Gleri".
    Un buon numero di partecipanti ha preso parte alla manifestazione dopo la pausa invernale. Ospiti molto graditi sono stati due amici della Società Tiratori Pistola Bregaglia che rispondono ogni anno "presente" al nostro invito.

    Alcune modifiche al regolamento dei due tiri proposti hanno permesso di snellire l’andamento delle competizioni. Pur trovandoci appena all’inizio della stagione si sono registrati degli ottimi risultati, segno che i tiratori, durante la stagione invernale non hanno solo riposato.

    Ramon Crameri si è imposto in entrambi i programmi con due ottime prestazioni, 380 su 400 punti nel Tiro d’apertura, 246 su 250 punti nel Tiro fuoco rapido. Il papà e rivale di sempre Guido Crameri si è dovuto accontentare due volte del secondo posto con comunque buoni 373 rispettivamente 244 punti. Sergio Cortesi si è difeso egregiamente piazzandosi due volte sul gradino più basso del podio, raggiungendo punteggi importanti; 367 e 240 punti. Più serrata si è rivelata la battaglia ai piedi del podio dove troviamo tre tiratori, Corrado Sala, Davide Giovanoli e Renato Sala, racchiusi in soli cinque punti nel tiro d’apertura. Pure nel tiro fuoco rapido si possono trovare ben sei tiratori racchiusi in appena sette punti. Molto buona la prestazione del giovane Davide Ferrari con i suoi 237 punti, punteggio abbellito da una terza serie perfetta da 50 punti, sempre una bella soddisfazione!

    La stagione è lanciata, gli obiettivi sono stati fissati. Ora non ci resta che dimostrare quello che sappiamo fare. Con gioia, con spirito di camerateria, con tanta voglia di stare assieme.

Tiro di Carnevale 2017
  • Sabato 11.02.2017 si è svolto a „Li Gleri" il tradizionale tiro di carnevale, l’appuntamento di inizio stagione che risveglia gli amanti del tiro a segno con la pistola sportiva.

    La partecipazione, escludendo l’eccezionale afflusso di tiratori dell’anno 2016, è risultata leggermente inferiore alla media degli ultimi anni.

    Il programma di tiro ha subito una modifica per quanto riguarda la distanza 50 m. Dopo l’installazione dei bersagli elettronici, infatti, risultava difficoltoso svolgere il programma sul bersaglio B10. Per questo motivo il comitato ha rielaborato il regolamento e introdotto due serie da 5 colpi in 60" sul bersaglio P10 oltre ai soliti 10 colpi c.p.c. e alle 3 x 5 colpi a 25 m sul bersaglio ISSF 10-5. Il punteggio massimo è rimasto così invariato a 350 punti.

    Ramon Crameri ha vinto il Tiro di Carnevale per distacco, grazie soprattutto ad un’ottima prestazione nei 10 colpi c.p.c. e alle tre serie a 25 m, con un totale di 330 punti. Secondo posto per il brillante Daniel Brändle che, a causa di una mediocre prima serie in 60" a 50 m, si è ritrovato distaccato di ben 12 punti dalla vetta. Guido Crameri si è piazzato al terzo posto con 317 punti ma può essere soddisfatto della reazione avuta dopo una disastrosa partenza (7 punti persi nei primi tre colpi a 50 m).

    Da segnalare l’ottimo quinto rango raggiunto da Edoardo Battilana con 313 punti. Soltanto un lieve calo di concentrazione nella prima serie in 60" a 50 m gli ha impedito di arrivare più in alto e, chissà, di poter ambire forse anche al podio.

    La lotta è stata più serrata per quanto riguarda il trofeo di carnevale. Il programma è rimasto invariato, 5 colpi da sparare sul bersaglio P100. I primi quattro classificati sono stati divisi da soli 8 punti. Considerando che il tiro si svolge sul bersaglio P100 possiamo parlare di distacchi davvero minimi… Il già citato Daniel Brändle ha dimostrato per l’ennesima volta di gradire questo programma e si è classificato al 1° posto con 434 punti. La costanza ha permesso a Guido Crameri di piazzarsi al 2° rango con 431 punti. Anche il "VV" Leo Crameri, con un guizzo d’orgoglio ha fatto registrare un buon punteggio di 427 punti, classificandosi al 3° posto.

    Degno di nota inoltre l’ottimo risultato di Luca Costa con i suoi 407 punti (64, 92, 99, 69, 83). Bravo Luca!

    Abbiamo avuto il piacere di salutare alcune facce nuove nel poligono, nonché quattro tiratori della STPC. Grazie a tutti e alla prossima!


27.07.2016

  • L'annuale finale della maestria di distretto si terrà sabato 06 agosto a Vicosoprano / Dre Monat. Ben sette dei diciotto posti disponibili per la finale sono occupati da tiratori della STPP. Un risultato di gruppo davvero ottimo. Ogni tiratore ha definito il proprio obiettivo e ha bene in mente quello che deve fare.

    Ecco riassunti i singoli obiettivi:
    Ilario Costa: evitare figuracce
    Guido: battere il figlio
    Claudio: Stare calmo e fare bene
    Ramon: Portare a casa il titolo di Bezirksmeister 50 m dopo due secondi posti consecutivi. Se gli altri saranno più bravi pazienza, obiettivo minimo 274 punti a 50 m e 273 punti a 25 m.

25.06.2016

  • Complimenti a tutti i tiratori STPP per aver superato il primo turno principale della competizione Match-Cup grigionese. Ilario Costa, Guido Crameri, Claudio Pellicioli e Ramon Crameri. Ora... il gioco si fa duro, il livello è molto alto e ogni punto perso può risultare fatale... È proprio adesso che bisogna provare a dare il meglio. Buona fortuna. Le Classifiche sono disponibili qui.

07.06.2016

La Società Tiratori Pistola Poschiavo ha partecipato alle finali grigionesi a gruppi 2016

Dopo il turno di qualifica interno, con dei risultati non proprio esaltanti, i pistoleri poschiavini si sono presentati sabato 04 giugno 2016 al poligono di tiro "Rossboden" a Coira. Con qualche difficoltà siamo riusciti a mettere assieme due gruppi di quattro persone (uno per distanza) per partecipare alle finali. Causa impegni lavorativi, all’ultimo minuto un socio non ha potuto prendere parte alla trasferta nella Capitale. Con grande coraggio e dimostrazione di attaccamento alla nostra società, Marco Pellicioli si è messo a disposizione per partecipare alla finale a 50m. Il gruppo per il programma a 25m non ha invece subito modifiche.

Il mattino Guido Crameri, Leo Crameri, Ramon Crameri e Marco Pellicioli si sono cimentati a 50m sulla lunga distanza. Il gruppo ha avuto un’ora di tempo per sparare 10 colpi ciascuno sul bersaglio P10. Dopo una breve pausa il programma andava ripetuto. Che dire, il primo turno è stato da dimenticare. Con appena 343 punti ci siamo ritrovati nelle parti basse della classifica. Ci siamo guardati negli occhi e ci siamo detti che nel secondo turno potevamo sicuramente fare di meglio. Così è stato e con ben 367 punti (+24!) siamo riusciti a risalire la classifica fino al quinto posto a sette punti dal podio. Guido Crameri ha guidato la rimonta con un sontuoso punteggio di 95 punti. Degni di nota anche i 92 punti di Leo Crameri, i 91 del sottoscritto e gli 89 del debuttante Marco Pellicioli. Un quinto posto che lascia tanto amaro in bocca per come sono andate le cose. Portiamo comunque a casa la soddisfazione di aver "lanciato" sul palcoscenico Cantonale una giovane leva e la consapevolezza che mettendo a punto qualche dettaglio ce la possiamo sicuramente giocare contro chiunque l’anno prossimo.

Tiratore

Punteggio 50m primo turno

10 colpi colpo per colpo, bersaglio P10

Punteggio 50m secondo turno

10 colpi colpo per colpo, bersaglio P10

Totale

Guido Crameri

87

95

182

Ramon Crameri

90

91

181

Marco Pellicioli

87

89

176

Leo Crameri

79

92

171

710

Si è laureata campione grigionese la società di Coira "Gruppo 1" con 736 punti seguita da Küblis (730) e Igis-Landquart "Gruppo 2" (717).

Dopo pranzo Ilario Costa, Guido Crameri, Ramon Crameri e Claudio Pellicioli hanno partecipato alla finale sulla corta distanza a 25m. Il programma prevedeva 3 x 5 colpi in 5’ sul bersaglio di precisione PP10 e 3 volte 5 colpi a duello sul bersaglio ISSF 10-5. Dopo la parte di precisione conclusasi con 531 punti ci siamo trovati al quinto posto parziale. Nel tiro a duello siamo riusciti a difendere la nostra posizione confermandola e consolidandola. Contro i marziani di Coira, St. Antönien e Küblis era davvero difficile poter fare di più. Negli ultimi anni il livello del tiro a 25m è aumentato parecchio. Possiamo certamente migliorare anche noi mettendo a punto dei dettagli che alla fine possono fare la differenza.


Tiratore

Punteggio 25m precisione

3 x 5 colpi in 5’, bersaglio PP10

Punteggio 25m duello

3 x 5 colpi duello, bersaglio ISSF 10-5

Totale

Guido Crameri

143

135

278

Ramon Crameri

140

132

272

Ilario Costa

123

135

258

Claudio Pellicioli

125

117

242

1’052

Il "Gruppo 3" della Società di Coira si aggiudica il titolo con 1'121 punti seguita da St. Antönien (1’104) e Küblis (1'092)

La stagione per la STPP sta arrivando all’apice e prossimamente ci attendono numerose trasferte fuori valle. La nostra società parteciperà infatti ai tiri cantonali di Appenzello Interno (cinque tiratori), Soletta (due tiratori) e Ticino (undici tiratori).

Le manifestazioni Match-Cup grigionese, campionato grigionese singolo, Match di distretto e campionato svizzero di sezione stanno entrando anch’esse nel vivo e ci terranno impegnati nei prossimi mesi.

Per concludere desidero ringraziare tutti i partecipanti per la bella giornata trascorsa sabato a Coira. Ognuno di noi sa cosa deve fare per migliorare, mettendo in pratica i dovuti accorgimenti possiamo ambire sicuramente alle parti alte delle classifiche nelle prossime edizioni di questa bellissima manifestazione a gruppi.

Per la STPP
Ramon Crameri


03.06.2016

  • Ci siamo, l'attesa per l'annuale finale grigionese a gruppi sta per finire. Domani, sabato 04 giugno saremo di nuovo presenti al poligono di tiro Rossboden di Coira con due gruppi (uno per distanza):

    50 m, ore 08:30
    Leo Crameri
    Guido Crameri
    Ramon Crameri
    Marco Pellicioli

    25 m, ore 13:00
    Guido Crameri
    Claudio Pellicioli
    Ilario Costa
    Ramon Crameri

    Ci siamo preparati bene, ora è venuto il momento di dimostrare quello che sappiamo fare. Sensazioni? Cosa vi aspettate da queste finali?


10.04.2016

  • Il grande evento del 2016, il tiro d'inaugurazione dei nuovi bersagli SIUS, si è svolto con la partecipazione di ben 51 tiratori con licenza. Tutti i partecipanti hanno sparato i tre programmi proposti dalla STPP. Abbiamo ricevuto numerosi complimenti per il bell'impianto elettronico e questo è motivo di grande orgoglio per la Nostra società.

    Passiamo ora ai risultati; si sono potuti riscontrare dei punteggi molto buoni!

    Urs Solèr, Schützengesellschaft Chur, si è aggiudicato con 75 punti il "tiro d'inaugurazione" relegando Guido Crameri al secondo rango grazie ai colpi centrali (4 x 10 contro 3 x 10). Al terzo posto si è classificato l'amico Guido Zellweger con 74 punti. Zellweger dimostra di avere un feeling particolare con il nostro poligono di "Li Gleri" dove lo scorso settembre aveva eguagliato il record grigionese nella maestria C. Ottimo risultato anche per Marco Pellicioli che con 73 punti si piazza al 5° rango.

    Luca Tarenghi, entrato da poco nella nostra società, mette tutti in riga nel "tiro rimborso" piazzando un ottimo punteggio di 58 punti! Secondo rango per Marco Andri della Società di Samedan con 57 punti. Terzo posto per Andreas Wolf, Küblis, pure lui con 57 punti, relegato al 3° rango per questioni d'età (roba di pochi mesi....). Degni di nota pure i risultati di Edoardo Battilana (4° rango con 56 punti) e Ramon Crameri (7° rango, 56 punti).

    Sulla corta distanza si è imposto Ramon Crameri con il buonissimo risultato di 96 punti. Secondo posto per Guido Zellweger (95) e terzo posto per l'amico di Pontresina Paul Prevost (94).

    Le classifiche complete sono disponibili qui.

    Grazie di cuore a tutti per la partecipazione. Speriamo di poter organizzare anche in futuro manifestazioni simili nel nostro moderno impianto di tiro.

    Per la STPP
    Ramon Crameri


31.03.2016

  • E finalmente sono arrivate anche le classifiche di Klosters. Buon secondo posto nella classifica a gruppi da parte dei tiratori poschiavini. Avanti così, il prossimo anno tenteremo la scalata al primo posto. Le classifiche sono consultabili qui.

21.03.2016

  • Domenica 20 marzo 2016 cinque tiratori poschiavini si sono recati a Klosters per il tiro invernale "Alpenrösli". L'evento storico, che da una vita richiama nel bel paesello della Prettigovia moltissimi appassionati di tiro, è stato organizzato alla perfezione dalla locale società. Ogni tiratore ha potuto constatare il proprio stato di forma prima dell'avvio della stagione e ognuno sa esattamente dove ha sbagliato e come fare per migliorare cercando di non ripetere gli stessi errori. Le classifiche non sono ancora state pubblicate ma seguiranno a breve.

    La giornata è stata bellissima, una meteo eccellente e la buona compagnia hanno fatto da cornice a questa bella manifestazione.


13.10.2015

  • Eccoli, finalmente sono arrivati!!! I nuovi bersagli SIUS sono stati installati durante le giornate di lunedì e martedì 12/13 ottobre 2015. L'ufficiale di tiro Jöri Kaufmann ha dato l'autorizzazione! L'emozione è stata forte. È stato compiuto un passo importante per il futuro del tiro in Valposchiavo. Mediante cedole di prestito e in collaborazione con la STSVP sono stati raccimolati i mezzi finanziari necessari. Non bisogna dimenticare il grande impegno dei soci che hanno messo a disposizione il proprio tempo per la realizzazione dell'opera; mi sento di poter fare due nomi su tutti (gli altri non me ne vogliano): Claudio Pellicioli per la realizzazione dell'intero impianto elettrico e Guido Crameri per la fase di progettazione e per i lavori da manovale e pacherista. Auguro a tutti buon Divertimento e ottimi risultati in questa nuova era del "tiro elettronico".


20.09.2015

  • Una splendida giornata di tiro in quel di San Carlo - Li Gleri. La finale del Match-cup grigionese ha avuto luogo con grande successo. Molto ben organizzata dalla nostra società. Le classifiche complete sono disponibili qui.

 28.08.2015

  • Ci siamo, i risultati del terzo turno principale del Match-Cup grigionese 2015 sono stati pubblicati. 12 finalisti a 50 m e 10 finalisti a 25 m si prepareranno al meglio per essere pronti e carichi sabato 19.09.2015 a Li Gleri. Il livello molto elevato di questa terza fase ha dimostrato ancora una volta che competizioni come queste fanno crescere i tiratori. Nel 2014 bastavano 547 punti a 50 m e 550 punti a 25 m, quest'anno ce ne sono voluti 550 a 50 m (media 91.6) e 555 a 25 m (media 92.5). I nomi di Ramon e Guido Crameri figurano nella lista dei finalisti sulla lunga distanza! Un risultato molto importante, fortemente desiderato e raggiunto.

    Per quanto riguarda la corta distanza, purtroppo, non siamo riusciti a ripetere i risultati del secondo turno. Ramon Crameri e Ilario Costa non ce l'hanno fatta ad arrivare in finale.

    Le classifiche complete sono disponibili  qui.

 

27.07.2015

  • La competizione Match-Cup 2015 entra nel vivo. Il secondo turno principale è stato superato brillantemente da Guido Crameri (555 punti) e Ramon Crameri (550) a 50 m e da Ramon Crameri (568 punti) e Ilario Costa (550) a 25 m. Il socio Sergio Cortesi, classificatosi al 31esimo posto nel programma "B" con 531 punti è stato invece eliminato. Qui si possono scaricare le classifiche dettagliate.

 

20.07.2015

  • La finale di distretto 2015 è ormai storia passata. L'evento è stato organizzato alla grande dalle società di Poschiavo nel poligono a Li Gleri. Per quanto ci riguarda i risultati non sono stati brillantissimi. Abbiamo conquistato un secondo posto (Ramon a 50 m) e due terzi posti (Guido a 50 m e 25 m). Bei traguardi, intendiamoci, resta però l'amarezza di non aver conquistato almeno un primo posto nel nostro poligono di casa... I finalisti: Sergio, Guido, Leo e Ramon a 50 m, Ilario, Guido e Ramon a 25 m. A mente fredda si può comunque trarre la seguente conclusione: occupare ben 7 posti su 18 in finale è di per se un risultato molto importante! Le classifiche complete sono disponibili qui.

 

16.07.2015

  • Tutto è pronto per la finale del distretto Bernina. Buona Fortuna a tutti i qualificati, e ricordate, "In casa nostra non si passa!!!"
    @Billy, @Guidu, @Leo, @Serge, @Ramon

 

25.06.2015

  • Le classifiche del primo turno eliminatorio del Match-Cup 2015 sono state pubblicate. Tutti i tiratori poschiavini impegnati in questa manifestazione hanno superato il turno! Complimenti e avanti così, ora la lotta si farà sempre più dura, al prossimo turno accederanno i primi 30 a 50 m e i pirmi 24 a 25 m. I risultati sono disponibili qui.

 

07.06.2015

  • Werner Brändle si aggiudica il primo posto in Valposchiavo al Tiro in Campagna 2015 con 176 punti. La partecipazione al tiro è stata buona, nella media. Le classifiche a livello distrettuale sono disponibili qui.

 

30.05.2015

  • Sabato 30 maggio si sono svolte in quel di Coira le tradizionali finali grigionesi a gruppi 2015. I risultati ottenuti nei turni di qualifica interni facevano ben sperare, purtroppo le attese non sono state confermate. Nessuna attenuante, semplicemente siamo incappati in una così detta giornata no. Normalmente, nel nostro sport, conta il risultato individuale. Quando invece ci si trova a concorrere in una competizione a gruppi ecco che i pezzi del puzzle da comporre diventano più numerosi e più complicati da mettere assieme. D'altra parte, quando si riesce a finire l'opera e a mettere assieme tutti i pezzi nel modo migliore ecco che le soddisfazioni aumentano notevolmente. Quel che è sicuro è che il gruppo è affiatato e che ci riproveremo anche l'anno prossimo. Forza ragazzi, non molliamo!!! Le classifiche sono disponibili qui.

25.05.2015

  • Le classifiche del turno preliminare del Match-Cup 2015 sono online. Complimenti a Ilario Costa, Sergio Cortesi, Guido Crameri e Ramon Crameri per essersi qualificati al turno successivo con dei risultati buoni. Da ora in avanti si spara una maestria completa. Da notare che la finale di quest'anno si svolgerà nel nostro poligono a Li Gleri e di questo possiamo essere particolarmente orgogliosi. Un motivo in più per impegnarsi a fondo e cercare di raggiungere la finale. Le classifiche sono disponibili qui.

25.05.2015

  • Venerdì 23.05.2015 ben 21 tiratori hanno approfittato dell'occasione e sparato il tiro in campagna anticipato, davvero un'ottima partecipazione! Sono stati raggiunti diversi buoni risultati. Al momento c'è un tiratore al comando con 175 punti. Siete in grado di fare di meglio? Vi aspettiamo venerdì e sabato 05-06 giugno al poligono Li Gleri. Non mancate!!! La vostra partecipazione al tiro è di fondamentale importanza per la nostra società.

 20.05.2015

  • Ilario Costa, Guido Crameri, Leo Crameri e Ramon Crameri rappresenteranno la STPP alle finali grigionesi a gruppo che andranno in scena sabato 30.05.2015 in quel di Coira. Con il punteggio di 370 a 50m e 1101 a 25m i tiratori poschiavini si sono classificati al  5° rispettivamente 4° posto a livello cantonale. Le classifiche complete a livello federale sono disponibili qui.

20.05.2015

  • Venerdì 23.05.2015 è già tempo di Tiro Federale in Campagna: dalle ore 17:30 alle ore 19:30 vi è la possibilità di sparare "l'anticipo", una ghiotta occasione per quei tiratori che saranno assenti il 05-06 giugno. Non mancate.

 .